mercoledì 18 maggio 2011

Creare una firma autografa animata



Una delle mie creazioni a me più care è la firma animata in bella mostra sulla mia home page.

In molti mi chiedono come abbia fatto a realizzarla e questo post vuole essere una risposta al quesito!

In verità, esistono vari metodi, forse più specifici, per ottenere lo stesso risultato adottando software commerciali certamente più complicati nell'uso. Io ho optato per una soluzione gratuita che richiede quanto segue:
  • penna (consiglio ad inchiostro nero);
  • foglio di carta bianca senza righe;
  • scanner piano;
  • software di fotoritocco (opzionale ma consigliato);
  • software di animazione GIF;
  • tempo e pazienza :-)
Il procedimento può essere suddiviso nei seguenti passi consecutivi:
  1. Apporre sul foglio la propria firma ...magari solo il nome;
  2. Scansionare la porzione di foglio contenente la firma salvando l'immagine ottenuta in formato senza perdita di qualità: *.bmp o *png;
  3. Ottimizzare il contrasto dell'immagine (opzionale ma consigliato);
  4. Importare l'immagine in Beneton Movie GIF (leggi N.B.);
  5. Associare allo sfondo il colore bianco;
  6. Creare n duplicati (fotogrammi) della firma: maggiore sarà n, maggiore sarà la fluidità dell'animazione ed, ovviamente, la dimensione finale del file ottenuto!
  7. Fase più onerosa: cancellare parzialmente l'immagine di ogni fotogramma in modo da lasciare visibile un tratto alla volta!!! In pratica, il primo fotogramma raffigurerà il primo trattino con cui la penna si appoggia sul foglio e, nell'ultimo fotogramma, vedremo la firma completa;
  8. Variare ad hoc la durata di ogni fotogramma al fine di rendere l'animazione più prossima al reale (opzionale ma consigliato);
  9. Salvare il lavoro ottenuto in formato *.gif.
Sicuramente è più difficile a dirsi che a guardarsi: buona visione della contestuale videoguida!

N.B. Il software portable adottato, Beneton Movie GIF, è incluso nella collezione GIF Studio Suite scaricabile gratuitamente dalla pagina Grafica del mio sito.