martedì 16 settembre 2014

Luigi Cardillo, il libro: intervista all'autore


E’ da poco uscito un tuo libro che ha come titolo “Luigi Cardillo: vita, sogni e visioni”, perché hai deciso di iniziare a scrivere?

Posta così la domanda potrebbe essere intesa come un invito ad abbandonare la scrittura :-) A parte gli scherzi, da ingegnere mi trovo in questa inedita veste di autore a seguito di un evento molto triste: la recente perdita di mio padre: Luigi Cardillo. Credo che nel mio futuro editoriale, se mai c'è ne sarà uno, scriverò qualcosa di attinente ai miei studi o magari qualcosa sulle mie passioni ...Queen?!? Chi vivrà, vedrà!

Quali sono le origini del tuo libro?

Come ho avuto modo di precisare nell'introduzione, più che scrittore mi definirei il curatore dell'opera in quanto il 90% del libro proviene da una bozza elettronica scritta in prima persona da mio padre a partire dal 2005. Il mio lavoro di stesura si è limitato ad amalgamare il suo frammentario manoscritto digitale per dargli la giusta veste tipografico-narrativa cercando di chiarire alcune espressioni e correggendo gli inevitabili errori di battitura che comporta una prima bozza. Inoltre, il mio intervento diretto si evince in alcune note utilizzate come utili chiarimenti al contesto nonché nell'aggiunta di alcuni dettagli che ho avuto modo di condividere in prima persona.

Con tutto il rispetto dovuto, ma cosa ti ha spinto a pubblicare la biografia di tuo padre il quale non é certamente un VIP?!?

Per prima cosa, ritengo assai riduttivo considerare il libro come una mera biografia anche se l'approccio usato è di tipo rigorosamente cronologico. Come primo lettore del manoscritto digitale, mi sono reso conto che in queste pagine ci sono eventi misteriosi e soprannaturali che sfuggono all'umana comprensione: 72 sogni-visione, 13 apparizioni, 35 miracoli ricevuti ...e molto altro! In pratica non stavo leggendo la banale vita di un qualcuno che non ha nulla degno di nota ...anzi tutt'altro! La storia narrata procede negli anni attraverso la copiosa attività onirica di mio padre che gli ha permesso, sempre a posteriori come Dio comanda, di delineare i momenti decisivi della sua inconsueta esperienza di vita svolta prevalentemente a San Severo (FG) con alcune emigrazioni a Milano e Torino.

A che tipo di lettori si rivolge il tuo libro?

Oltre alle persone che lo conobbero di persona credo che questa storia, decisamente inconsueta, possa essere d'interesse soprattutto per chi, come me, crede nel significato "divino" dei sogni. Basti pensare ai 72 sogni-visioni, narrati a mò di cortometraggio, che rappresentano l'ossatura di tutto il racconto. Penso che anche chi non crede in Dio dovrebbe essere incuriosito da questo libro: molte volte è più difficile non credere che credere!
A questo punto la domanda é d'obbligo: è tutto vero???
La mia risposta monosillabica è decisamente la seguente: SI! Mi rendo conto che si potrebbe dubitare su alcuni contenuti ma io, non posso dire da testimone oculare ma da profondo conoscitore di mio padre, metterei la mano sul fuoco sulla veridicità di tutto quanto scritto! Se mio padre avesse avuto una tale capacità di scrivere storie fantastiche, ora saremmo ricchi ...ma così non è ;-(

A quale editore ti sei affidato per la pubblicazione del tuo libro?

A me stesso, nel senso che attualmente il libro è autoprodotto quindi detengo i diritti dell'opera. Questa scelta, fra l'altro, mi ha permesso di avere il controllo su tutti gli aspetti del progetto editoriale curato in prima persona: stesura, impaginazione, grafica di copertina, ecc... Per la distribuzione della versione cartacea mi sono affidato al servizio Lulu.com che, dopo lunghi e rigorosi controlli (...ma tanto l'errore di stampa/battitura è sempre in agguato!), ha reso prenotabile il libro online oppure, nel prossimo futuro, dalla vostra libreria di fiducia fornendo il codice ISBN 978-1-291-98181-0.

Hai deciso di rendere il tuo libro disponibile in formato elettronico? Se si, in quali formati?

Si, credo che sia ormai d'obbligo adottare anche i formati elettronici per distribuire un libro. Se é vero che ci sono ancora lettori, non necessariamente anziani, legati alla versione cartacea (che comunque mantiene il suo fascino), altri trovano molto più pratico/tecnologico nonché economico il formato elettronico. Nel mio caso ho adottato i formati più comuni, partendo dal banale PDF che mantiene l'impaginazione della versione cartacea, ai più specifici ePub e Kindle distribuiti attraverso più canali di vendita: Lulu.com, Amazon, Google Libri + Play e Kobo. Inoltre, tramite contatto diretto, sono disponibile a fornire tutti i formati elettronici, quali: FB2, HTMLZ, LIT, LRF, MOBI, PDB, PMLZ, RB, RTF, SNB, TCR, TXT, TXTZ e ZIP!

Saremmo incuriositi sulle modalità di promozione di un libro autoprodotto. Come stai procedendo per il tuo libro?

Bella domanda ...e gatta da pelare! Mentre per un libro affidato, a caro prezzo, ad una casa editrice tradizionale, la stessa si incarica di tutti gli aspetti inerenti il marketing; per un libro autoprodotto, l'autore deve armarsi di conoscenza e tempo per definire ed implementare la giusta strategia promozionale ...possibilmente a costo zero o comunque low-cost! In questa sfida, non avrei altri termini per definirla, ho sfruttato le mie competenze informatiche maturate per passione/lavoro:
In questa prima fase resta fondamentale il passaparola degli internauti ai quali chiedo gentilmente di cliccare e condividere a più non posso :-)

Complimenti per la realizzazione del Booktrailer autoprodotto. Quali sono state le motivazioni che ti hanno portato a scegliere la base musicale?

Come ho dichiarato nei credits, la traccia audio che é possibile ascoltare nel Booktrailer HD e nello spot (video - audio) è una versione strumentale di un brano dei Queen intitolato "Mother Love" e comparso inizialmente nell'album "Made in Heaven" edito nel 1995. Innanzitutto i Queen sono citati due volte nel libro ...suspance! Premetto subito che ciò non è per mia volontà come molti saranno indotti a pensare conoscendo le mie preferenze musicali. Inoltre, trovo il significato del brano molto attinente alle origini della storia: tutto ebbe inizio da sua madre ...suspance!

Abbiamo letto sulla pagina Facebook del libro di una promozione esclusiva: di cosa si tratta?

Molto semplice: per i primi 50 che acquistano la versione cartacea del mio libro avranno la possibilità di ricevere in regalo l'equivalente elettronico in formato PDF... a patto di cliccare "Mi Piace" sulla pagina e seguire la breve procedura ivi indicata. La copia omaggio va guadagnata in qualche modo!

Ci puoi raccontare qualche episodio tratto dal tuo libro?

Si, ma non qui! Per episodi inediti e contenuti extra vi invito a seguire e condividere la pagina Facebook dedicata al libro ...e non dimenticate di cliccare sul MI PIACE! Grazie.

Per concludere, vuoi almeno lasciarci una citazione tratta dal libro?

Certo, ecco una massima, tratta dalla prefazione, che credo riesca bene ad esprimere lo spirito del libro: "La vita è un lungo racconto da scrivere con la mano accompagnata dall’Amore del Padre".

"LUIGI CARDILLO: vita, sogni e visioni"
di Attilio Domenico Cardillo

"LUIGI CARDILLO: vita, sogni e visioni" di Attilio Domenico Cardillo
Disponibile in versione cartacea ed elettronica

2 commenti:

  1. Una lettrice ci ha raccontato la sua esperienza di lettura... https://www.facebook.com/notes/luigi-cardillo/luigi-cardillo-vita-sogni-e-visioni-un-racconto-autobiografico-tra-sogno-e-realt/877653828965176

    RispondiElimina
  2. Da poco è possibile acquistare la versione cartacea del libro "LUIGI CARDILLO: vita, sogni e visioni" nelle librerie di San Severo (FG). https://www.facebook.com/743192692411291/posts/894974853899740/

    RispondiElimina